Come Preparare Arancini di Riso

Ecco a voi una delle tante ricette per preparare dei gustosi arancini di riso.

Cosa serve per completare questa guida
200 gr di riso
70 gr di polpa di vitello
70 gr di rigaglie di pollo
100 gr di piselli
50 gr di burro
3 uova
2 cucchiai di salsa di pomodoro
1/2 cipolla
formaggio grattugiato
prezzemolo
basilico
sedano
zafferano
farina bianca
pangrattato
brodo
olio d’olio
pepe

Istruzioni
Tra le numerose ricette che si possono trovare per preparare dei gustosi arancini di riso, vi presento la mia che rispecchia in tutti gli aspetti la tradizione della regione di origine di questo delizioso alimento, la sicilia. Il piatto, se si dispone di uno scaldavivande elettrico, può anche essere portato al lavoro come pranzo. Ecco a voi la ricetta.

Dovete cuocere innanzitutto il riso, ma in modo un pò diverso da quello tradizionale perchè, dovendolo usare per fare degli arancini, deve rimanere compatto senza disfarsi. In un recipiente adatto versate mezzo litro d’acqua, portate a bollore e aggiungete il riso.

Fate bene attenzione a interrompere la cottura appena sarà al dente e avrà assorbito tutta l’acqua: mantenere la pentola coperta e la fiamma a media intensità ovviamente controllando il tutto di tanto in tanto per evitare pasticci o danni vari.

Togliete il recipiente dal fuoco e incorporate 40 gr di burro, un uovo, due cucchiai di formaggio grattugiato e una presa di zafferano. Mescolate il tutto dolcemente e ricavate delle palle grosse come una piccola arancia.

Con il pollice ricavate al centro una cavità che riempirete successivamente. In una casseruola fate fondere il burro rimanente aggiungendo 2 cucchiaini di olio, affettate in modo molto sottile la cipolla e fatela rosolare per qualche istante.

Fatto ciò unite le rigaglie di pollo ben pulite e tagliate a pezzettini,la carne di vitello macinata e i piselli. Amalgamate lentamente, spruzzate con un pò di brodo e incorporate la salsa di pomodoro a tutto l’insieme.

Insaporite con un trito di basilico, prezzemolo e sedano; salate al punto giusto, pepate e proseguite la cottura finchè il ragù sarà molto denso. Rassodate il secondo uovo, raffreddatelo in acqua fredda, sgusciatelo e tagliatelo a pezzetti.

Riempite le cavità prima formate negli arancini con il ragù a pezzetti e l’uovo sodo, richiudendo il buco con un pò di riso. Passate gli arancini nella farina bianca, quindi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato. Friggeteli in abbondante olio bollente ed ecco a voi pronti dei gustosi arancini.

Lascia un commento