Come Preparare la Pasta Frolla

La pasta frolla è una delle preparazioni base che viene spesso utilizzata per la realizzazione di crostate, torte farcite e biscotti. A differenza di quel che si può pensare, questo impasto è davvero molto semplice da preparare e, una volta che si è imparato a gestire con manualità, preparare torte squisite sarà un gioco da ragazzi.

Ingredienti:

farina, 250gr

zucchero semolato, 100gr

uova, 1

burro, 100gr

lievito, mezzo cucchiaino

Tempo di preparazione: 15 minuti

Preparazione:

Iniziamo la nostra ricetta versando sopra la spianatoia la farina e dandole la forma della fontana. Al centro riponete l’uovo e iniziate ad amalgamare bene i due ingredienti.

Aggiungete quindi il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero semolato e il lievito. Continuate ad impastare, finché non avrete formato un panetto liscio e abbastanza morbido (se è troppo duro, rischiate che diventi troppo friabile una volta ultimata la cottura).

Riponete l’impasto in frigo per circa 30 minuti, ricordandovi di avvolgerlo prima da un foglio di pellicola trasparente. Trascorso il tempo indicato, togliete il panetto dal frigo e utilizzatelo per creare la ricetta che preferite.

Come Preparare Carciofi alla Romana

In inverno sono pochi gli ortaggi freschi disponibili al banco frutta del supermercato.

Vediamo come preparare i carciofi alla romana.

Ingredienti:

carciofi, 6

aglio, 1 spicchio

menta, 1 cucchiaio

limone, 1

prezzemolo tritato, 1 cucchiaio e mezzo

pangrattato, 1 cucchiaio

Tempo di preparazione: 1 ora

Preparazione:

Iniziamo la nostra ricetta partendo dai carciofi: togliete le foglie esterne più dure e tagliate con un coltellino le punte di circa 2 centimetri. Togliete infine la parte finale del gambo, lasciandolo della lunghezza di soli 4 centimetri. Togliete infine la barbetta interna del carciofo facendovi aiutare da un cucchiaino.

Mettete infine i carciofi puliti a riposare in una terrina colma di acqua acidulata: in questo modo eviterete che si formino quelle fastidiose parti nere.

Nel frattempo preparate il condimento: preparate il trito con l’aglio, il prezzemolo e la mentuccia; riponete il tutto dentro una ciotolina e mescolate con il pangrattato, sale, pepe e olio.

Dopo aver tenuto gli ortaggi in ammollo per qualche minuto, riempiteli con il composto appena preparato. Riponeteli quindi all’interno di una pentola antiaderente: salate leggermente in superficie e conditeli con dell’olio. Fateli scottare per un paio di minuti e poi ricopriteli di acqua fino a metà testa del carciofo. Coprite con un coperchio e attendete la cottura per circa 30 minuti a fiamma media.

A fine cottura, controllate che i carciofi siano cotti, pungendoli con una forchetta. Serviteli subito.

Come Preparare Pasta con Polpa di Granchio

Ecco a voi una ricetta facile per ottenere un primo piatto di pesce delizioso e pronto in pochi minuti: la pasta cremosa alla polpa di granchio, un successoni per i grandi e i piccini.

Ingredienti:

penne, 250gr

polpa di granchio, 100gr

burro, una noce

cipolla bianca, mezza

panna da cucina, mezza confezione

erba cipollina

sale, pepe

Preparazione:

Iniziamo la nostra ricetta prendendo una padella antiaderente abbastanza grande e facendo imbiondire la cipolla tritata finemente con la noce di burro. Quando si sarà rosolata per bene, aggiungetevi la panna e la polpa di granchio tagliata a rondelle fine. Aggiustate di sale e pepe e lasciate in cottura per un paio di minuti.

Quando il sughetto sarà pronto, aggiungetevi la pasta che avrete precedentemente lessato e spadellate il tutto per un paio di minuti. Versate quindi nei piatti, decorando il tutto con una spolverata di erba cipollina.

Come Preparare Arancini di Riso

Ecco a voi una delle tante ricette per preparare dei gustosi arancini di riso.

Cosa serve per completare questa guida
200 gr di riso
70 gr di polpa di vitello
70 gr di rigaglie di pollo
100 gr di piselli
50 gr di burro
3 uova
2 cucchiai di salsa di pomodoro
1/2 cipolla
formaggio grattugiato
prezzemolo
basilico
sedano
zafferano
farina bianca
pangrattato
brodo
olio d’olio
pepe

Istruzioni
Tra le numerose ricette che si possono trovare per preparare dei gustosi arancini di riso, vi presento la mia che rispecchia in tutti gli aspetti la tradizione della regione di origine di questo delizioso alimento, la sicilia. Il piatto, se si dispone di uno scaldavivande elettrico, può anche essere portato al lavoro come pranzo. Ecco a voi la ricetta.

Dovete cuocere innanzitutto il riso, ma in modo un pò diverso da quello tradizionale perchè, dovendolo usare per fare degli arancini, deve rimanere compatto senza disfarsi. In un recipiente adatto versate mezzo litro d’acqua, portate a bollore e aggiungete il riso.

Fate bene attenzione a interrompere la cottura appena sarà al dente e avrà assorbito tutta l’acqua: mantenere la pentola coperta e la fiamma a media intensità ovviamente controllando il tutto di tanto in tanto per evitare pasticci o danni vari.

Togliete il recipiente dal fuoco e incorporate 40 gr di burro, un uovo, due cucchiai di formaggio grattugiato e una presa di zafferano. Mescolate il tutto dolcemente e ricavate delle palle grosse come una piccola arancia.

Con il pollice ricavate al centro una cavità che riempirete successivamente. In una casseruola fate fondere il burro rimanente aggiungendo 2 cucchiaini di olio, affettate in modo molto sottile la cipolla e fatela rosolare per qualche istante.

Fatto ciò unite le rigaglie di pollo ben pulite e tagliate a pezzettini,la carne di vitello macinata e i piselli. Amalgamate lentamente, spruzzate con un pò di brodo e incorporate la salsa di pomodoro a tutto l’insieme.

Insaporite con un trito di basilico, prezzemolo e sedano; salate al punto giusto, pepate e proseguite la cottura finchè il ragù sarà molto denso. Rassodate il secondo uovo, raffreddatelo in acqua fredda, sgusciatelo e tagliatelo a pezzetti.

Riempite le cavità prima formate negli arancini con il ragù a pezzetti e l’uovo sodo, richiudendo il buco con un pò di riso. Passate gli arancini nella farina bianca, quindi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato. Friggeteli in abbondante olio bollente ed ecco a voi pronti dei gustosi arancini.

Come Preparare Asparagi con Salsa di Avocado

Continua la ricerca verso la scoperta di ricette originali e golose per l’estate.

Oggi, per esempio, vi propongo qualcosa di davvero goloso, l’ideale da gustare come antipasto, ma da non disdegnare anche come contorno. Sto parlando degli asparagi alla salsa di avocado.

Ingredienti
asparagi, 1kg
avocado, 1
limone, 1
tuorlo d’uovo, 1
yogurt bianco, 20dl
pepe

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta pelando gli asparagi e legandoli in piccoli mazzetti. Immergeteli quindi nell’acqua bollente che avrete precedentemente salato e cuoceteli finché iniziano ad ammorbidirsi.
Toglieteli quindi dalla padella e lasciateli a raffreddare da una parte, meglio se su un canovaccio da cucina, così assorbe l’acqua.

Iniziamo quindi con la preparazione della salsa frullando la polpa dell’avocado con il pepe e il succo di limone. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, provvedete con l’aggiungere l’uovo. Quindi salate, aggiungete lo yogurt e mischiate il tutto fino ad ottenere una crema liscia e compatta.