Come Giocare agli Scacchi Cinesi

Questo gioco richiede la presenza di due giocatore. Ogni giocatore manovra i propri pezzi come un esercito, per catturare il generale avversario. I due campi sono separati da un fiume. Ogni campo contiene un quadrato dove sono disegnate le diagonali: il palazzo.

Occorrente
Una scacchiera di 9 verticali e 10 orizzontali
16 pezzi bianchi
16 pezzi neri

Ogni giocatore possiede 16 pezzi che si posano sulle intersezioni. Un generale e due mandarini, ciascuno può spostarsi di un segmento all’interno del proprio palazzo, se si trova al centro ha 8 possibilità, se su uno dei bordi ne ha 3. Due elefanti, un elefante salta a due intersezioni in una qualsiasi delle 4 direzioni oblique. L’intersezione intermedia deve essere vuota. Non è necessario che la diagonale sia effettivamente tracciata. Un elefante non può attraversare il fiume. Due cavalli, un cavallo si sposta di un segmento orizzontale o verticale, poi di una obliqua. L’intersezione intermedia deve essere vuota.

Due carri, un carro (Cr) si sposta di un numero indefinito di intersezioni, verticalmente o orizzontalmente. Può passare soltanto per intersezioni vuote. Due bombarde, il loro spostamento è identico a quello dei carri. Cinque soldati, un soldato può dapprima spostarsi di un segmento in avanti (verso l’alto per i bianchi verso il basso per i neri) fino a quando abbia raggiunto la riva opposta del fiume. In seguito può spostarsi di un segmento in avanti, a sinistra o a destra. Ciascuno di questi pezzi, tranne la bombarda, può spostarsi per sboccare in una casella vuota o occupata da un pezzo avversario. La bombarda può concludere uno spostamento solo in una casella vuota.

La figura mostra la disposizione iniziale dei pezzi. I bianchi giocano per primi. In seguito, a turno, ogni giocatore sosta un suo pezzo, secondo le regole precedenti. Quando un giocatore sposta un suo pezzo su una casella occupata da un pezzo avversario, questo viene preso e fatto uscire dal gioco; non sarà più utilizzato. La bombarda prende in modo diverso. Quando si trova sulla stessa orizzontale o sulla stessa verticale di un pezzo nemico e soltanto un altro pezzo si trova tra essi (alleato o avversario), il pezzo intermedio ha la funzione di palla da cannone. Questa rimane sulla propria intersezione ma il pezzo nemico preso di mira esce dal gioco e viene rimpiazzato sulla intersezione della bombarda. (Nel suo spostamento la bombarda non può prendere il posto di un pezzo avversario).

Un generale può essere minacciato dall’altro generale, nonostante i limiti dei suoi spostamenti. La minaccia si concretizza se il generale avversario viene sulla stessa verticale senza che nessun pezzo si interponga, oppure se i 2 generali sono sulla stessa verticale e l’avversario libera il pezzo che li separava. Se il generale minacciato non può sottrarsi alla minaccia senza cadere sotto un’altra, perde la partita.

Lascia un commento