Come Preparare Medaglioni di Filetto di Lepre

Ecco per voi una ricetta per preparare gustosi medaglioni di filetto di lepre, utilizzando anche frutti di stagione, come le pere e le castagne. Risulta essere una ricetta molto delicata, ma dal sapore ricco e deciso. Se non dovesse piacervi il filetto di lepre, potete sostituirlo con coniglio o altre carni.

Procuratevi, innanzitutto, i seguenti ingredienti, necessari per 4 persone (due medaglioni a testa): 8 medaglioni di filetto di lepre; 4 patate di media grandezza; 4 decilitri di latte; 100 grammi di burro; 400 grammi di castagne (da pesare sbucciate e cotte in acqua bollente); qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva; un bicchiere di vino bianco; un cucchiaino di miele di timo; un cucchiaino di crema di cassis; 8 pere piccole; il succo di un’arancia; 300 ml. di acqua; 300 ml. di vino dolce; una stecca di vaniglia; 8 cucchiaini di confettura di mirtilli.

Per prima cosa, lavate le patate, lessatele con la buccia in bollente acqua salata; scolatele, lasciatele intiepidire ed infine sbucciatele. Lessate anche le castagne, dopo averle lavate bene; sbucciatele e passatele con il passaverdure insieme alle patate. Raccogliete l’impasto in una casseruola; aggiungetevi il latte e 50 grammi di burro. Mettete sulla fiamma, preparate il puré mescolando lentamente. Togliete dal fuoco e lasciate al caldo.

Nel frattempo, sbucciate le pere. In un’altra casseruola versate l’acqua, il vino dolce, il succo d’arancia ed aggiungete la stecca di vaniglia. Portate il tutto ad ebollizione; poi, abbassate la fiamma ed immergete le pere intere, facendole cuocere per circa venti minuti a fuoco moderato. Terminata la cottura, scolate le pere e tenete in caldo.

In una larga padella fate scaldare l’olio e fatevi rosolare i filetti di lepre, per circa due minuti per ogni lato; insaporite la carne con del sale e del pepe; dopo, togliete dalla padella e tenete in caldo. Gettate dalla padella il grasso di cottura dei filetti di lepre ed utilizzate la stessa padella.

Nella padella in cui avete cotto la carne, dunque, versate il bicchiere di vino bianco e, con un cucchiaio di legno, raschiate bene il fondo della padella, aggiungendo il miele di timo e la crema di cassis. Fate amalgamare gli ingredienti sul fuoco, fino a quando la salsa non si è ridotta; poi unite il resto del burro (che sia molto freddo) ed amalgamate ancora, velocemente.

Poi, tagliate le pere in due, in senso orizzontale (tagliando la calotta sovrastante), svuotatele dei semi facendo attenzione a non romperle; farcite ciascuna pera con un cucchiaino di confettura di mirtilli e ricomponete la pera, rimettendo cioè sopra la calotta precedentemente tagliata. Meglio se alla calotta non avete eliminate il pistillo: l’effetto grafico del piatto sarà migliore.

Servite su un piatto bianco (per ogni porzione): due pere farcite, due medaglioni di filetto di lepre, un cucchiaio di purea di patate e castagne. Irrorate il tutto con la salsa appena preparata e portate subito in tavola, non prima di aver abbellito il vostro piatto con un rametto di rosmarino, posto accanto o sopra i medaglioni di carne.

Lascia un commento