Come Preparare gli Intrigoni

Ognuno ha la propria ricetta, con il proprio ingrediente segreto che differenzia la ricetta in modo sostanzioso. Sto parlando degli intrigoni, dolce tipico del periodo di carnevale! Sonodolci squisiti che a me piace mangiare immergendoli in abbondante panna montanta. La mia ricetta è tramandata di generazione in generazione ed è davvero eccellente.

Occorrente
300 grammi di farina
2 uova intere
Burro
2 cucchiari di zucchero
Un bicchiere di vino bianco
Scorza grattuggiata di limone

Per prima cosa sbatti le uova fino a renderle cremose ed omogenee.
Poi disponi la farina su un tagliere.
Fai un buco in mezzo e mettici le uova sbattute, lo zucchero, il vino, il burro a temperatura ambiente, la scorza grattuggiata del limone e un pizzico di sale.
Aiutandoti con una forchetta inzia ad impastare.
Quando si sarà amalgamato, procedi con le mani e impasta ancora qualche minuto.

Forma una palla e lasciala riposare coperta per almeno 45 minuti.
Ora prendi la farina e mettine un pò sul tagliere di lavoro e tira la pasta aiutandoti con un mattarello.
Forma poi delle strisce di circa 4-6 centimetri.
Con la rotella dentellata da pasta ricava dei rettangoli.
Su ogni rettangolo fai tre taglietti.

Ora metti a scaldare dell’olio e quando frigge fai cuocere questi rettangoli di pasta.
Una volta dorati da una parte, girarli per farli dorare anche dall’altra.
Falli scolare su carta assorbente e solo quando saranno freddi cospargili di zucchero a velo.

Lascia un commento