Come Applicare e Rimuovere le Unghie Finte

Le mani sono il nostro biglietto da visita per eccellenza. Non è possibile avere delle mani impeccabili se le unghie lasciano a desiderare. Ed è anche vero che alcune occasioni richiedono unghie corte e in altre preferiremo sfoggiare unghie più lunghe ed appariscenti.

Oggi è possibile “indossare” unghie per ogni occasione a seconda delle esigenze del momento. Come? Sono sempre più in voga le unghie artificiali e aumentano in maniera considerevole i corsi di nail art a cui partecipano sempre più aspiranti make up artist o esperte già affermate nel settore per affinare le loro conoscenze in fatto di ricostruzione e decorazione.

Per fortuna non occorre seguire a tutti i costi un corso di ricostruzione o rivolgersi all’esperta per ottenere unghie lunghe e affusolate. In commercio sono presenti prodotti dotati di colla apposita e di istruzioni per procedere all’applicazione. Ma vediamo quali sono le semplici fasi che ci consentiranno di avere unghie forti e belle. In primo luogo, occorre limare e rimuovere ogni traccia di smalto sulle nostre unghie naturali stendendo un prodotto antisettico successivamente.

Fate le “prove” calzando l’unghia artificiale su quella naturale cominciando a limarla adeguandola alla sua forma. Solo in questo step si può applicare la colla per unghie (meglio se acquistata singolarmente perchè quelle nei prodotti non sono generalmente valide) esercitando per una trentina di secondi una forte pressone. Adesso potete continuare a limare  per affinare i bordi e ottenere la forma desiderata.

Per rimuovere le unghia artificiali occorre invece un solvente apposito (non utilizzate l’acetone!) da applicare all’interno dopo aver sollevato leggermente l’unghia ai bordi, fino a quando la colla non comincerà a sciogliersi. Eliminare i rimanenti residui di colla con un dischetto imbevuto di solvente.

Lascia un commento